Il 15 maggio è iniziata la Settimana Nazionale della Celiachia: evento promosso da AIC (Associazione Italiana Celiachia) con cui si vuole sensibilizzare le persone celiache e non sull’importanza di questa intolleranza alimentare, nello specifico nei confronti di tutti gli alimenti contenenti glutine e i suoi derivati.

La settimana, che si concluderà il 23 maggio, rappresenta un’occasione molto importante per comprendere che cos’è la celiachia, quale ruolo occupa nella nostra società e soprattutto come conviverci nella vita di tutti i giorni. Si calcola che in Italia a soffrirne è circa l’1% della popolazione, l’equivalente di circa 600.000 persone: una parte molto piccola, ma che non può essere assolutamente trascurata viste le conseguenze che questa patologia può presentare nel proprio organismo.

Oggi la celiachia non è più un mistero ma capita, a volte, che il suo significato venga completamente frainteso, a tal punto da essere scambiata come una scelta alimentare presa di propria iniziativa, quando non è affatto così. La celiachia non è una moda o una dieta, ma una malattia di origine autoimmune e deve essere trattata come tale, con le giuste precauzioni da tutte le persone che vi sono affette. Questo sta a significare quanto sia importante il valore della Settimana Nazionale della Celiachia: un’occasione unica per informare non solo i celiaci, ma anche le persone che non ne sono coinvolte direttamente.

Ecco perché essere celiaci è una questione che riguarda in primo luogo la salute ma, in secondo luogo, anche la cultura alimentare di ogni persona. Rinunciare al piacere del cibo, soprattutto per chi come noi italiani ama la pasta, la pizza, il pane, può rappresentare un sacrificio non da poco le cui ragioni non dipendono dalla propria libertà di scelta. Un tema molto caro a Farmo che, da vent’anni, unisce nei suoi prodotti il tipico gusto della cucina italiana al piacere di un’alimentazione sana e corretta per offrire al proprio pubblico gluten free una vita piena di benessere.

Per Farmo, gusto e benessere devono andare di pari passo e non possono prescindere l’uno dall’altro, offrendo a tutti la possibilità di una vita migliore attraverso il gusto e la bellezza del cibo. È questa l’invito di Farmo: godersi la vita attraverso i piccoli e grandi piaceri della buona cucina gluten free in totale spensieratezza e soprattutto con gusto.

Per maggiori informazioni:

https://www.celiachia.it/

http://www.settimanadellaceliachia.it/2021/index.php

Articolo precedente Prossimo articolo